martedì 25 aprile 2017

Recensione "Vieni con noi", triennio di Tredieci


Ecco a voi la novità della casa editrice Tredieci per il triennio di scuola primaria: “Vieni con noi”, un testo che strizza l’occhio ai bambini in difficoltà perché presenta uno stile immediato, semplice e adatto a tutti.
Un esempio di questo è il libro lettura di classe prima che può essere richiesto tutto in stampato maiuscolo. I protagonisti sono bambini appartenenti a più nazionalità, per dare un’impronta multiculturale. Sempre nel metodo troviamo sempre pagine di ripasso e una bella sezione di arte e immagine e tecnologia (con belle pagine da ritagliare e incollare).
Il libro di letture, anche se non si opta per la versione in stampato maiuscolo, presenta ben 76 pagine di letture in maiuscolo; interessante l’attenzione agli esercizi di comprensione e scrittura già dalla classe prima.
Il libro delle discipline di classe prima è tutto in maiuscolo, in modo da poter organizzarsi le lezioni anche non in ordine cronologico: ogni pagina può essere completata anche prima di aver fatto tutti e quattro i caratteri.
Sono poi presenti l’eserciziario di matematica che include anche alcune schede sulle altre discipline e il quaderno del corsivo, che però parte dalla prescrittura: interessante il fatto che vengano sempre presentate le sillabe e non solo le singole lettere per favorire il collegamento tra le lettere in corsivo.
Le classi seconda e terza presentano dei volumi molto compatti, in cui gli eserciziari sono integrati nel testo principale. Nei testi di grammatica le verifiche presenti sono facilitate e adatte a tutti.

In omaggio per la classe troviamo la guida per ogni anno, i dvd con i materiali digitali, i poster e tantissimi materiali online tra cui testi semplificati, approfondimenti e video.

lunedì 3 aprile 2017

Recensione delle novità adozionali Lisciani 2017

Come sempre recensisco con piacere le novità editoriali di una delle case editrici che più preferisco: Lisciani. La casa quest'anno fa uscire tre nuove serie di testi che coprono l'intero quinquennio e che hanno un approccio decisamente innovativo (competenze!).
In questa recensione ho ritenuto più comodo per voi elencarvi direttamente le novità e i punti che ho apprezzato maggiormente, piuttosto che soffermarmi su caratteristiche comuni a tanti testi che ci sono in commercio.


A scuola... insieme 1-2-3
La supervisione scientifica di Carlo Petracca (insegnante, docente universitario) garantisce un'attenzione particolare nei riguardi della didattica per competenze; sul tema troviamo tantissimi compiti di realtà, utilissimi per lavorare in gruppo su attività concrete. In tutti i testi troviamo verifiche degli apprendimenti a termine del capitolo e la sezione "dal semplice al complesso" con attività scritte a caratteri ad alta leggibilità, per facilitare tutti, anche i bambini con bisogni educativi speciali. In prima troviamo il libro del metodo (fonosillabico), il quaderno dei numeri (ma con esercizi di tutte le discipline) e del corsivo; in seconda e terza i quaderni diventano di grammatica e scrittura (interessante la sezione Invalsi e, in grammatica, il fatto che ogni argomento sia introdotto da un brano in cui identificare la parte del discorso incontrata). Il testo delle discipline e quello delle letture sono molto fruibili, in particolare, Letture di classe prima ha una bella settantina di pagine in stampato maiuscolo, non poco. Troviamo anche prove in stile Invalsi.
In regalo per la classe tre guide (con programmazione annuale, storia del metodo, schede didattiche, compiti di realtà), tre guide disciplinari, una guida specifica per DSA e BES, una guida per la formazione sulle competenze (che io ho recensito qui) e un gioco a quiz.

Leggere... insieme 4-5
A cura di Livio Sossi (esperto di letteratura per l'infanzia), rappresenta chiaramente il punto di incontro tra la scuola primaria e la ricerca universitaria: un testo davvero ben curato, con un'attenzione specifica a come va trattata la lingua italiana nella scuola primaria, senza banalità. In particolare, troviamo nel libro di letture: versioni originali dei brani, compiti di realtà (anche per italiano!) e autobiografie cognitive per l'autovalutazione, mappe concettuali per tutti gli argomenti. Interessante la sezione "La chiave delle mille porte" con un approfondimento sulla comprensione.
Bellissimo il libro di scrittura: davvero uno dei migliori che io abbia visto in questi ultimi anni. sono presenti le regole per scrivere le varie tipologie di testi, giochi linguistici (non banali, ma vari e innovativi), tantissima scrittura creativa, tra cui una nutrita sezione di poesia da fare invidia a una tesi dedicata (e ne so qualcosa, vista la mia tesi di laurea proprio su questo argomento), ho trovato con piacere haiku, limerick e soprattutto il metodo Koch. Veramente complimenti sinceri agli autori del testo.
Oltre al fascicolo Arte e Musica, ho apprezzato l'Atlante dei temi: testi originali su tematiche di attualità, tratti da libri con spunti di riflessione, per costruire temi o per raccordi interdisciplinari, nell'ottica della scuola secondaria.
In omaggio due guide generali e due disciplinari, poster, piattaforma online e soprattutto una scatola delle risorse con attività inclusive.

Scoprire... insieme 4-5
Curato da Carlo Petracca e Michele Pellerey, il sussidiario si fa notare per un'attenzione all'inclusione: ogni capitolo termina con una mappa concettuale e una sintesi, entrambe in caratteri ad alta leggibilità, ottimo, tanto materiale già pronto, di solito a carico dell'insegnante. Troviamo approfondimenti di cittadinanza e costituzione e spunti di attualità. Sempre presenti compiti di realtà. Bella la sezione di Tecnologia: in quarta la decodifica (codici a barre, codice fiscale, ecc), in quinta un accenno al coding.
I quaderni allegati sono di storia e geografia e di matematica e scienze; all'interno una sezione con attività per l'inclusione che coprono tutti gli argomenti di matematica. In matematica attività di laboratorio competenze: molto bello il riferimento alle attività quotidiane (compilare un bollettino, fare il censimento... insomma, attività non scontate e utili).
Presente anche un atlante multidisciplinare completo. In omaggio poster, carte geografiche, un gioco didattico, il kit valigetta con materiali semplificati, le consuete guide didattiche generali e disciplinari.

In più vi ricordo che tutti i testi ci sono anche in formato digitale liquido (modificabile per dimensione, carattere, ecc) e che tutti i testi (ad esclusione di un paio) sono in carta opaca, molto leggibile e su cui scrivere facilmente, cosa da non sottovalutare.

Se vi piace la casa editrice Lisciani, vi consiglio anche gli altri testi adozionali: A scuola nel bosco.
Vi ricordo anche il fascicolo gratuito sulle competenze.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...