sabato 10 settembre 2016

Recensione "Il mio quaderno delle competenze" ITA e MATE di Lisciani

Finalmente riesco a parlarvi della nuova collana di parascolastica di Lisciani.
Freschissima di stampa, presenta molte novità, sempre con la competenza che contraddistingue questa casa editrice.
Fascicoli da 4,90 euro l'uno e 96 pagine (più un utilissimo inserto per le prove INVALSI): io ho potuto visionare i primi tre volumetti di Italiano e Matematica; ve li racconto.
Perché "delle competenze"? Perché le classiche schede operative sono affiancate da compiti di realtà basati sui traguardi disciplinari.

Spesso mi chiedete l'indice dei libri, vi presento dunque i contenuti così come se li aveste davanti agli occhi.

Il mio quaderno delle competenze ITALIANO 1
Quindici pagine dedicate ai prerequisiti sono seguite da altre cinque sezioni: LE VOCALI, LE CONSONANTI, ORTOGRAFIA, MORFOLOGIA, LETTURA: COMPRENSIONE E PRODUZIONE. Al termine di ogni sezione troviamo più pagine dedicate alla verifica egli apprendimenti e una dedicata ai compiti di realtà.



Il mio quaderno delle competenze ITALIANO 2 e 3
ORTOGRAFIA, MORFOLOGIA, LESSICO, SINTASSI, COMPRENSIONE E PRODUZIONE: anche qui verifiche e compiti autentici.

Il mio quaderno delle competenze MATEMATICA 1
Dopo i prerequisiti proviamo: I NUMERI, RELAZIONI, LE OPERAZIONI, I PERCORSI E LE FIGURE, MISURE, DATI E PREVISIONI. Argomenti chiari, presentati in modo semplice e progressivo, adatti anche a bambini con difficoltà.

Il mio quaderno delle competenze MATEMATICA 2 e 3
I NUMERI, RELAZIONI, OPERAZIONI E PROBLEMI, LO SPAZIO E LE FIGURE, MISURE, DATI E PREVISIONI. Interessante la presenza, sempre, della sezione "Relazioni", legata alla logica e al ragionamento. Anche qui esercizi semplici, operazioni preincolonnate... insomma, schede utili e già pronte anche per gli alunni in difficoltà.

Vengono affrontati tutti gli argomenti previsti al termine della classe terza. Sono convinta che mi saranno molto utili, spero di utilizzare i compiti di realtà proposti come momento di didattica inclusiva nel mio lavoro di insegnante di sostegno.


Nessun commento:

Posta un commento

Fammi sapere la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...