mercoledì 3 agosto 2016

Recensione serie "Traguardo Competenze" di Tredieci

Ci ho messo un po', ma finalmente sono riuscita a recensire le nuove guide di Italiano e Matematica Traguardo Competenzedella casa editrice Tredieci. Proprio perché nuovissime, non ho ancora tutti i volumi, ma prometto che man mano inserirò le recensioni mancanti; per or a ecco la mia opinione su quelli che ho potuto consultare.

Punti di forza della serie
Innanzitutto, vi confido che ero in difficoltà per organizzare il lavoro della mia futura classe prima di scuola primaria... nella marea di materiali che ho a disposizione, non trovavo nulla di completo ed esaustivo. Ebbene, appena ho sfogliato i volumi di Italiano e Matematica di queste guide mi sono innamorata, vi dirò nel dettaglio il perché.
Intanto vi lascio qualche spunto di riflessione in riferimento ai punti di forza di queste guide:
- semplicità grafica (ricordate le guide Orizzonti? Sono state un classico per gli insegnanti di scuola primaria e ora sono fuori catalogo. Le guide Traguardo Competenza riprendono lo stile di Orizzonti, semplicità, pulizia, chiarezza espositiva. Attenzione: gli autori sono diversi, per cui le schede proposte sono una assoluta novità);
- inserti teorici e didattici (soprattutto nei volumi di italiano);
- programmazione chiara per traguardi di competenza e obiettivi di apprendimento, esplicitata in mappe di sintesi e schemi per facilitare l'organizzazione;
- rubriche di autovalutazione per gli alunni in fondo a ogni sezione (nei volumi di italiano);
- presenza di unità di apprendimento già strutturate;
- canzoni sugli argomenti di grammatica o di matematica allegate ad alcune classi;
- ultimo ma non meno importante il prezzo: tra i 18 e i 24 euro per volumi che vanno dalle 200 alle 300 pagine.

Vediamo ora nel dettaglio i volumi che ho visionato, classe per classe.





Italiano classe 1
Il testo si presenta subito con un inquadramento teorico che analizza le Indicazioni Nazionali, incluse competenze attese per la prima classe; non manca un approfondimento su competenze e compiti autentici, su apprendimento cooperativo. All'interno anche dei focus sul disturbo dell'attenzione e dell'iperattività, sulla dislessia e un piccolo progetto sulle emozioni. I nuclei tematici (Ascolto, Parlare, Scrivere, Leggere, Riflessione Linguistica) sono preceduti da una mappa concettuale e da una presentazione introduttiva con esempi pratici di attività da svolgere in classe e seguiti da tantissime schede didattiche. All'inizio anche una sezione di Attività preparatorie, con, sì, pregrafismi, ma anche semplici ma efficaci esercizi di riconoscimento di lettere, sillabe e parole e giochi fonologici.
Cosa mi è piaciuto? Il metodo di letto-scrittura! Proprio quello che utilizzo io, ovvero la lettera presentata con un disegno che non solo raffigura una parola che comincia per... ma che ne ha anche la forma simile (A di Abete, N di Nastro, ecc). Quindi, stavo per costruirmi tutto un alfabetiere... e me lo trovo pronto! Grazie Tredieci!
Inoltre, alcune attività diverse dal solito, come giochi con le sillabe da ritagliare e svolgere a casa come compito, una bella sezione di comprensione del testo, il carattere stampatello maiuscolo utilizzato per tutto il volume. Inoltre, il cd con le canzoni su vocali, consonanti e difficoltà ortografiche.

Italiano classe 2
Ancora Indicazioni Nazionali e approfondimenti (i Bisogni Educativi Speciali, il clima di classe, le regole, i compiti a casa) e a seguire i nuclei tematici.
Ogni nucleo presenta una parte introduttiva molto interessante (si parla, tra le altre cose di: autostima nei bambini, ascolto e concentrazione, lettura metacognitiva) con esempi pratici ed è seguito da schede precise e graficamente ordinate.
Presente anche un progetto di educazione socio-affettiva.
Cosa mi è piaciuto? In particolare la sezione dedicata alla logica (con giochi di parole) e al corsivo, per riprenderlo correttamente a inizio seconda. Alla fine anche un piccolo inserto in stile Invalsi.

Italiano classe 4
Una vera e propria guida! Non solo schede didattiche ma sezioni introduttive che spiegano come affrontare gli argomenti. Oltre alle classiche pagine dedicate a Ascoltare, Parlare, Leggere, Scrivere e Riflettere sulla Lingua, anche la Logica. Inoltre, tra le parti introduttive, anche schemi per la stesura di testi di tutte le tipologie, mappe, scalette e griglie per la produzione.
Anche qui, cd musicale con tracce riferite agli argomenti.
Di cosa mi sono innamorata? Della sezione Studiare (con schede di esercitazione per imparare i vari metodo di studio, costruire mappe, prepararsi alle interrogazioni).

Italiano classe 5
La struttura è simile ai precedenti, il volume è corposo e ricco di schede. Oltre alle schede didattiche si parla anche di preadolescenza, bullismo, token economy, problem solving.
Presente una bella sezione antologica di poesia e in fondo alla Riflessione Linguistica, le schede di analisi grammaticale sono corredate da soluzioni per l'autocorrezione.

Matematica classe 1
Le guide di matematica, purtroppo, non dedicano largo spazio a trattazioni teoriche, ma in compenso hanno una ricca scelta di schede didattiche pronte all'uso. Programmazioni annuali con mappe concettuali e mappe metodologiche sono seguite dalle sezioni Spazio e Figure, Numero e Calcolo, Relazioni, Dati e Previsioni e Problemi.
Cosa mi è piaciuto? La presenza di schede sotto forma di gioco: per colorare la figura bisogna eseguire i calcoli, conoscere le sequenze, risolvere un quesito. Molto bella anche la sezione dei problemi.
In allegato alcune schede per gli alunni o per l'insegnante: strumenti compensativi da plastificare o materiali pronti per creare cartelloni.
Un bel cd chiude il testo e presenta numerose canzoni per fare matematica cantando.

Matematica classe 2
La struttura segue il volume di classe prima, aggiungendo però alla fine una sezione di quiz in stile Invalsi.
Al termine del testo, molto belli gli allegati: schede con figure geometriche da ritagliare, sviluppi di cubi, lo stadio del cento (per imparare e raffigurare il centinaio) con relativo gioco, amici del 10, tavola pitagorica da completare, euro da ritagliare e infine strumenti compensativi già pronti per la classe o per il singolo con parole chiave della matematica.
Molto bella la presenza dei testi delle canzoni "Tabelline in canto", con le musiche scaricabili dal sito della casa editrice.

Matematica classe 4
Anche qui struttura simile agli altri volumi, in particolare notiamo una bella sezione dedicata ai problemi, davvero concreti e inseriti nella realtà dei bambini.
In allegato, schede con rappresentazione grafica fino a 10.000, la serra del 1.000, schemi da fotocopiare per costruire interi, decimi, centesimi, millesimi, promemoria di geometria e sulle misure, il problem solving matematico ad uso dell'insegnante.
Infine, un cd e i testi di canzoni matematiche su tutti, ma proprio tutti gli argomenti di classe quarta!

Vi consiglio anche, con la stessa impostazione grafica e lo stesso stile semplice ma efficace la Guida al potenziamento DSA e BES per la lettoscrittura (che io però utilizzo piacevolmente con tutti i bambini!).

Nessun commento:

Posta un commento

Fammi sapere la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...