venerdì 24 giugno 2016

Recensione "A scuola nel bosco" di Lisciani

Oggi vi presento il nuovo progetto per il triennio della casa editrice Lisciani, "A scuola nel bosco", un testo molto particolare perché dedica attenzioni speciali all'inclusione e alla didattica per competenze.
Inclusione perché in tutti i volumi sono presenti pagine dedicate alle difficoltà ("Dal semplice al complesso") e sezioni scritte in carattere Easyreading, esercizi pensati come tappe intermedie per permettere a tutti di raggiungere gli obiettivi prefissati.
Didattica per competenze perché gli argomenti sono introdotti con domande che stimolano la problematizzazione, seguite da attività che permettono la contestualizzazione del fatto nella realtà del bambino. Presenti quindi numerosi compiti di realtà, da cui l'insegnante può trarre spunto per lavorare per competenze.

Vediamo ora le caratteristiche più accattivanti dei volumi, anno per anno.

Classe I
Il libro del metodo si presenta in carta opaca e con alfabetiere integrato. Le vocali e le consonanti sono presentate grazie ai personaggi dello sfondo integratore, i loro nomi o le loro azioni. Vengono presentati tutti i caratteri, ma negli esercizi sono presenti solo stampato maiuscolo e minuscolo; il metodo utilizzato è fonosillabico e permette l'acquisizione graduale e senza difficoltà della letto-scrittura. A tappe vengono proposte le primissime letture e ascolti corredati da semplici comprensioni. Ci sono pagine dedicate ai suoni simili e poi alle prime difficoltà ortografiche.
La storia sfondo viene resa disponibile per tutti i bambini (in stampato minuscolo ad alta leggibilità) in modo che verso fine anno, quando sapranno leggere agevolmente, potranno riscoprirla in autonomia. Insieme alla storia, anche un quaderno del corsivo, sempre utile in classe prima.
Il libro delle letture presenta il maiuscolo fino a pag. 47 per poi passare al minuscolo, intervallato però da pagine sempre ad alta leggibilità. Alla fine del volume, la sezione di riflessione sulla lingua.
Le discipline sono presentate in modo semplice e immediato, con simpatiche illustrazioni.

Classe II e Classe III
Il libro delle letture è diviso in temi in seconda e in generi testuali in terza; la scelta dei testi mi pare adeguata e ricca, sono presenti anche mappe che riassumono gli argomenti affrontati.
Nel libro delle discipline, procedure spiegate in modo molto preciso; in scienze esperimenti e molte immagini, in storia e geografia molte illustrazioni. Al termine del volume, la sezione "Dal semplice al complesso" riprende i principali argomenti del sussidiario semplificandoli sia graficamente che contenutisticamente.
I quaderni allegati sono due: grammatica e scrittura e discipline, con consolidamenti e verifiche.

Guide
Ho potuto visionare solo la guida di classe prima, che però mi sembra molto completa: schede di rinforzo o verifica, molte delle quali semplificate, che coprono tutta la programmazione e tutte le discipline. Inoltre, all'inizio un bel percorso di accoglienza.

Dotazioni extra
Oltre ai poster, un gioco Lisciani per ogni anno con percorsi a quiz; inoltre, l'accesso a Lischool, una piattaforma virtuale davvero ricchissima.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...