domenica 13 marzo 2016

La maestra risponde: esercizi per la disgrafia

Ecco una nuova lettera. Aspetto le vostre, tramite la pagina Facebook, o altri contatti.

"Buongiorno mia figlia seconda elementare è in attesa della visita in neuropsichiatria per sospetta disgrafia volevo sapere come faccio nel frattempo a farle fare esercizi utili? Grazie se vorrà rispondermi"

Gentilissima, prima di tutto posso consigliarti alcuni esercizi da fare sotto forma di gioco: tracciare le lettere in aria o sulla sabbia (basta un vassoio con la farina), in tutti i caratteri, in modo da acquisire meglio la consapevolezza del tratto grafico.
Posso anche suggerirti di provare alcuni strumenti utili, come le penne apposite o i gommini da applicare a biro e matite per facilitare la prensione; questo strumenti diminuiscono il carico di fatica in questi bambini.
Importanti sono anche i quaderni adatti, sicuramente le saranno utili.
Consigliale anche di mantenere una posizione comoda nello scrivere o impugnare la penna, puoi farti suggerire da una psicomotricista.



Infine, puoi acquistare alcuni di questi testi, con schede e strumenti utili:

Ecco i supporti che ti dicevo:

Nessun commento:

Posta un commento

Fammi sapere la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...