giovedì 27 novembre 2014

Recensione testi: "Le nuove mappe D.S.A." per le classi 4^ e 5^

Le nuove mappe - DSA - Italiano
di Gabriele Zanardi, Silvia Bosoni, Francesca Moiraghi, Valentina Caserio
Le nuove mappe - DSA - Matematica
di Gabriele Zanardi, Chiara Piroddi, Benedetta Lombardini
Juvenilia Editore


Occupandomi di alcuni laboratori con bambini con Disturbi Specifici dell'Apprendimento e per il sostegno ad altri bambini con difficoltà comunque simili, mi sto procurando un po' di materiale facilitato.
Ho recentemente acquistato questi due testi, della stessa casa editrice che produce la storica guida Mappe (e i relativi quaderni operativi Minimappe).
Si tratta di due volumetti abbastanza agili, uno per italiano e uno per matematica, entrambi per le classi 4^ e 5^; è possibile acquistare anche il rispettivo volume per le classi 1^, 2^ e 3^.

Vediamo allora i punti di forza e di debolezza di questi quaderni operativi.

PUNTI DI FORZA:
- un'introduzione puntuale e precisa ci ricorda cosa sono e come funzionano questi disturbi, precisando quali sono gli errori comuni e come dobbiamo comportarci, questo è indice dell'accuratezza con cui sono stati costruiti i testi;
- le schede presentate sono chiare e fruibili dai bambini in difficoltà anche in autonomia.

Purtroppo ho trovato molti PUNTI DI DEBOLEZZA:
- accorpando due classi, i volumi risultano scarni e le schede sono poche, una o due per ogni argomento, anche quelle scaricabili dal CD risultano comunque insufficienti;
- le mappe concettuali promesse nel CD sono anch'esse molto poche, mi aspettavo di trovarne di più. Ne ho trovate molte di più in testi simili della Giunti.

domenica 2 novembre 2014

Medaglioni in pasta DAS

Il nuovo incarico su sostegno mi ruba parecchio tempo e non ho avuto modo di aggiornare il blog, prometto di rifarmi!
Intanto, vi lascio l'idea per un lavoretto molto elegante che l'anno scorso in questi giorni realizzavo in una classe: dei medaglioni in pasta DAS. Con i bambini dovevo produrre dei manufatti da vendere in un mercatino di beneficienza, mi serviva dunque un lavoretto d'effetto, ma essendo in classe prima anche facile da realizzare.
Ovviamente si presta come attività di Arte e Immagine per sperimentare nuovi effetti materici, ma anche come passatempo casalingo in questo autunno appena iniziato!


Non avendo fotografato i lavori, vi allego un'immagine trovata sul web, dal blog Pinkblog di Blogo donna (http://www.pinkblog.it/post/150839/decorare-la-pasta-di-sale-usando-i-centrini-di-merletto), in cui sono presentati sia i passaggi di esecuzione del lavoro sia altre idee simili.

Ecco i passaggi da svolgere per realizzare i medaglioni:
- stendere la pasta DAS abbastanza spessa (in alternativa anche pasta di sale, ma è meno resistente);
- appoggiare un centrino o un pizzo e con il matterello premere e scorrere sul centrino in modo da lasciare l'impronta sulla pasta;
- rimuovere delicatamente il centrino;
- con dei taglia biscotti tagliare quanti medaglioni si desiderano;
. con una cannuccia forare in modo da far passare poi un nastrino o una fettuccia;
- lasciar asciugare.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...